Lilla Brignone, una vita a teatro

di Chiara Ricci

LILLA BRIGNONE
Una vita a teatro

di Chiara Ricci

Prefazione di Giancarlo Sepe

euro 18,00

Isbn 978 8898 623 778

Formato: 14×21

Pagine: 306, ill.

Biografia

____________

«Era l’attrice che più m’incuteva soggezione e rispetto. Mi sembrava un’attrice dura e non generosa, avara di ogni leziosismo che potesse contaminare la sua recitazione asciutta dal tono basso, che pareva tuonare nelle profondità delle viscere. I suoi personaggi erano antagonisti e ruvidi, andavano anche verso il piacere del pubblico ma non era una cosa di cui ti accorgessi subito, arrivava piano piano e ti seduceva, poi a tradimento, con il suo sorriso smagliante, che illuminava quel viso affilato senza dare spazio ad una femminilità dozzinale, ma aristocratica, a volte dolce e aggressiva: insomma mettere Lilla nel novero delle attrici comuni, non era possibile. UNICA!»

                                                                                                   Dalla prefazione di Giancarlo Sepe

Chiara Ricci
Nel 2008 si laurea in Dams (Discipline delle Arti, Musica e Spettacolo) con una tesi dal titolo Il Teatro davanti alla Macchina da presa – Elementi di teatro nel cinema di Anna Magnani da cui, l’anno seguente, nasce il libro Anna Magnani Vissi d’Arte Vissi d’Amore (Edizioni Sabinae) con il quale vince il Premio Internazionale Giuseppe Sciacca nella sezione “Saggistica”.
Nel 2010 consegue la Laurea Magistrale con lode in “Cinema, Televisione and Produzione Multimediale” con una tesi dedicata alla prima regista donna del cinema italiano Elvira Notari, la cui riduzione è stata pubblicata negli Stati Uniti nel volume Italian Women Filmmakers and the Gendered Screen (Palgrave MacMillan).
Tra il 2014 e il 2016 la sua attività di scrittrice si intensifica: Signore & Signori… Alberto Lionello, Valeria Moriconi. Femmina e donna del teatro italiano, Monica Vitti. Recitare è un gioco (editi dalla Ag Book Publishing) e Il cinema in penombra di Elvira Notari (Lfa Publisher).
Nell’aprile 2017 l’Università degli Studi Roma Tre le conferisce la nomina di Cultore della materia di Storia del Cinema e di Filmologia. È Presidente dell’Associazione Culturale “Piazza Navona”, tiene lezioni e conferenze in Italia e all’estero riguardanti la Storia del Cinema e del Teatro.
Uscita ottobre 2018

nottiira268_piccoloteatromilano

copertina_brignone_defdett

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*