Elogio della zoccola

di Mauro Giancaspro

ELOGIO DELLA ZOCCOLA

di Mauro Giancaspro

Dimensioni: 12×17 cm.

euro 8,00

Isbn 978 8898 623 808

uscita maggio 2018

_______________

 

“A tutti è concessa una seconda possibilità… anche alle zoccole”.

Indice:
La zoccola e l’unità d’Italia

Perchè Giulietta diventa zoccola

La paura delle zoccole

Questione di grandezza, di antipatia e di simpatia

Un po’ di etimologia

Ambivalenza e variabilità della zoccola

La zoccola verace

Dedica dell’autore al lettore

 

L’Autore:

Carissimo lettore,

quasi settanta anni fa sono nato a Napoli per caso, da genitori non napoletani, abruzzese mamma e pugliese papà, che, vai a capire perché, si è sempre fatto chiamare babbo. Indecisi se stabilirsi a Roma, come voleva mamma o a Molfetta dove sperava di tornare babbo, erano momentaneamente parcheggiati da zio Mauro.
Sono nato in una clinica ancora in allestimento in una zona assai popolare di Napoli per insistenze di un ginecologo, amico di famiglia, che dopo avere insistito affettuosamente per avere lì mia madre, come prima cliente, ebbe alla fine vergogna di prelevare il nascituro ad un’amica, per cui all’incalzare delle doglie un’infermiera sbrigativa e solerte scese tra i vicoli di quel quartiere e ingaggiò a volo una nota levatrice.
Da quello che ho scoperto più tardi, orecchiando i discorsi materni, posso definirmi il secondogenito inatteso, venuto alla luce per quello che una volta si definiva errore di calcolo. E sempre da discorsi materni, captati con finta disattenzione, cominciarono i primi complessi, quando la genitrice, parlando con un’amica dei figli, definì la femminuccia, nata a Roma, assai carina e il maschietto napoletano simpatico. Eppure, se l’editore avesse accettato di pubblicare una mia foto a due anni, anche tu, mio caro lettore, non avresti potuto negare, constatandolo de visu, che anche io, a quell’età, ero bellissimo. [...] segue..

_______________________
Nella stessa Collana: Oscar Wilde, Aforismi; Charles Baudelaire, Consigli ai giovani scrittori; Pellegrino Artusi, Ricette delle feste; Marcel Proust, Il piacere della lettura; Mauro Giancaspro, Elogio della zoccola

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*