Professione documentarista

di Carlo Alberto Pinelli

PROFESSIONE DOCUMENTARISTA

Storia e pratiche di una passione

di Carlo Alberto Pinelli

Postfazione di Ivelise Perniola

Pag. 333; ill.

Isbn 978 88 98 623 655

Per ordini direttamente dal nostro magazzino:  ordini@edizionisabinae.com   (spese di spedizione gratuite)

_______________________________

La storia del documentarismo raccontata in modo semplice, lineare e sistematico.
I maggiori movimenti artistici e i protagonisti che hanno fatto la storia del cinema documentario dalle sue origini fino agli ultimi anni. Un prezioso contributo per “gli addetti ai lavori”, gli studiosi e per coloro che vogliono iniziare un viaggio nella scoperta di un cinema che si radica nella realtà per estrarne il messaggio profondo.
“Il libro di Carlo Alberto Pinelli è un libro importante e utile, l’ordine degli aggettivi è assolutamente interscambiabile. Perché è importante? in primo luogo perché si tratta di uno dei pochissimi testi editi in lingua italiana in cui si affronti, secondo una prospettiva divulgativa e non accademica, la problematica della storiografia del documentario mondiale; campo complesso e scivoloso, impresa pressoché irraggiungibile visto il territorio impervio e lacunoso in cui ci si muove”. Ivelise Perniola

“Ho voluto essere guidato nell’ultima parte del percorso dalla confessione di quella principessa cinese, citata da Chris Marker nel film Sans Solei, la quale ammise che il suo libro di memorie riportava solo quegli eventi che avevano avuto il potere di accelerarle il battito del cuore. Così è per l’autore di queste pagine”. Carlo Alberto Pinelli

_______________________________

Carlo Alberto Pinelli

Laureato in Lettere e Storia dell’Arte dell’India e dell’Asia Centrale presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma.Ha preso parte in gioventù a campagne di scavo e a prospezioni archeologiche in Turchia, Afghanistan e Pakistan.

Regista documentaristaparticolarmente attento ai temi etno-antropologici, socio-culturali e di avventura, ha realizzato oltre centoventi documentari, filmati ovunque nel mondo.

Nel 2014 è uscito nelle sale italiane e francesi il suo primo film di finzione: La Storia di Cino, il bambino che attraversò le montagne.

Da molti anni insegna ”Cinematografia Documentaria” e “ Tecniche documentaristiche” presso la Facoltà di Formazione – Comunicazione dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Ha pubblicato sei libri di saggistica: L’Alba dell’Uomo, Il Dio sotto la Pelle, La Grande Madre, L’ABC del Documentario, La Vita colta in flagrante. Il suo primo romanzo Il mitra di legno è giunto in finale al premio letterario “Italo Calvino”; ad esso sono seguiti I Falò dei Saraceni – Le avventure di un giovane archeologo errante nell’Asia e Le Due Madri di Virginia Paulin, dove si affronta il tema della step child adoption. Tutti editi da Edizioni Sabinae

Alpinista “accademico” e istruttore di alpinismo, tra gli anni Sessanta e Ottanta ha organizzato otto spedizioni alpinistico-esplorative nell’Himalaya e nell’Hindu Kush, scalando varie vette vergini. Nel 1990 ha guidato la famosa spedizione ecologica FREE K2″ che liberò la seconda vetta del pianeta da tonnellate di rifiuti e corde fisse abbandonati dalle precedenti spedizioni.

Negli ultimi anni ha organizzato e diretto sei corsi di “Environment-Friendly Mountaineering” in India e in Pakistan e due analoghi corsi in Afghanistan, riservati a giovani locali di ambo i sessi. Grazie a queste attività legate ai temi della montagna ha ricevuto nel 2016 dal Presidente della Repubblica del Pakistan la prestigiosa onorificenza “Sitara – i Imtiaz”. Padre storico dell’ambientalismo montano è stato il co-fondatore dell’Associazione Internazionale Mountain Wilderness.

www.carloalbertopinelli.it

 

 

professione-documentarista-uscita-ottobre-2017

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*