Le ali del falco

di Matteo Bruno

Umbria, 1414. Manuel d’Antognolla è un cavaliere le cui terre sono state usurpate da una congiura di borghesi (Raspanti), grazie all’aiuto e la forza del governo di Perugia. Per rientrarne in possesso, Manuel dovrà viaggiare attraverso l’Europa dove verrà coinvolto in una intrigante avventura che lo porterà a calcare il famoso campo di battaglia di Azincourt, in Francia. E poi ancora a servire il condottiero perugino Braccio Fortebraccio, per ritornare in quei luoghi dove tutto ha avuto inizio. Tra superstizioni medievali, propositi di vendetta e affascinanti dame, Le ali del Falco è un affresco della brutale vita del tempo.

MATTEO BRUNO - È nato a Perugia nel 1980. Vive e lavora in Umbria. Da sempre appassionato di storia, si è laure-ato in Scienze Politiche e attualmente collabora con l’Università degli Studi di Perugia come assegnista di ricerca, occupandosi in particolar modo di integrazione europea. Le ali del Falco è il suo primo romanzo.

Prezzo: € 18,00
Dati: Novembre 2012
Collana: imaginarium
ISBN 978-88-96105-96-2